Articles

Infra-Red

In Music on March 13, 2006 by Pino

Vi è mancata la canzone della settimana?
Eccola finalmente qui, con un bel brano dei Placebo tratto dall’album appena uscito (Meds).

Ho deciso di pubblicare proprio questo pezzo non solo perchè è uno dei più graffianti e da pogo di tutto l’album, ma anche perchè nel testo si cita qualcosa che calza a pennello con la giornata di oggi😀.

One last thing before I shuffle off the planet
I will be the one to make you crawl
so I came down to wish you an unhappy birthday
someone call the ambulance there’s gonna be an accident
I’m coming up on infra-red,
there is no running that can hide you
cause I can see in the dark
I’m coming up on infra-red,
forget your running, I will find you
one more thing before we start the final face off
I will be the one to watch you fall
so I came down crash and burn your beggars banquet
someone call the ambulance there’s gonna be an accident
I’m coming up on infra-red,
there is no running that can hide you
cause I can see in the dark
I’m coming up on infra-red,
forget your running, I will find you
(I will find you!)
[distorted singing]
someone call the ambulance there’s gonna be an accident
I’m coming up on infra-red,
there is no running that can hide you
cause I can see in the dark
I’m coming up on infra-red,
forget your running, I will find you
cause I can see in the dark
I’m coming up on infra-red,
there is no running that can hide you
cause I can see in the dark
I’m coming up on infra-red,
forget your running, I will find you
I will find you, I will find you

3 Responses to “Infra-Red”

  1. …allora ho comprato il cd…e rimango dell’opinione che mi piacciano tutte, tranne because I want you (proprio non mi piace…).
    sai cosa non mi è molto chiaro??? (sò che lo vuoi sapere!) il testo di blind, ma solo l’inizio…boh!
    ciau

  2. Ah l’hai comprato nonostante l’avessi già recuperato? Sei come me😀 Io mi sono preso la versione limitata con DVD (merita).
    A me piacciono tutte, compresa Because I Want You che è abbastanza da pogo.
    Blind è una delle più belle secondo me, ma anche a me a volte i testi rimangono un po’ oscuri. Fortuna che in questo album Brian non voleva usare troppe metafore.

  3. …anch’io mi sono presa quella con dvd (che credi eh???) va beh dai…i placebo vanno presi così come vengono, anche se mi sono sempre sforzata di capirli! però il dvd l’ho visto una volta sola (causa tempo…), dovrò ridarci un okkiata! kiss

Comments are closed.

%d bloggers like this: